Vincenzo “Titti” Castrini in concerto presenta: ” Quando l’amore …”

QUANDO L’AMORE . . .
Quando l’amore ce’
lo riconosci al primo lume del mattino
Mi risveglio abbracciato a te
sgrano gli occhi e lentamente m’incammino
La strada la conosco mi perdo dentro al suo incanto
Nell’incanto di averti
di averti sempre al mio fianco…
La strada del ritorno
che corre dentro ai tuoi occhi
In quegl’occhi sinceri
che mi brillano attorno….
Quando l’amore ce’
i petali non cadono dal fiore…
E il suo profumo e’ un odore che
sa’ di respiri sa’di rose e di passione
La strada la confondo
ma non perdo la via
la via del ritorno
fra la tua vita e la mia….
La strada piu’ vicina
che attraversa il tuo cuore
E’ un sentiero che il tempo
ha illuminato di sole….

La strada e’ un mistero
di ombre luci e di case
Di case vissute di vecchie case lasciate…
La strada e’un incontro
fatto di sguardi e canzoni
Di canzoni finite
sotto i tetti e i lampioni
Quando l’amore ce’
piu’ leggera come la pioggia e’ la fatica
Si adagia come una poesia…
si risveglia ricomincia la mia vita…..

Sabato 13 Aprile 2013 – ore 21,30
Auditorium “A.Celesti” – Desenzano del Garda
Titti Castrini ha presentato il suo nuovo CD “La ballata degli amici sparsi”.

in questo brano hanno suonato con lui:
DANIELE RICHIEDEI Violino
ENRICO TERRAGNOLI chitarra
MAURO SERENO C.BASSO
CESARE VALBUSA Batteria Percussioni

Regia video Franco Lanfredi

Franco Lanfredi: operatore e videomaker
Ignazio Bedin: operatore
Luca Mignosa: operatore

Fonico: Stefano Stefanoni

LA BALLATA DEGLI AMICI SPARSI

LA ballata degli amici sparsi testo e musica di Tt Castrini

QUESTA E’ LA BALLATA DEI VECCHI AMICI SPARSI
QUALCHEDUNO SI E ‘ ARENATO FOSSILIZZATO DENTRO L’ETA’
ALTRI SI SON CLONATI FEDELI DAVANTI AL TELEVISORE…
DEVOTI A LORO SQUADRA E ALLA GAZZETTA DELLO SPORT..
I MEGLIO SI SON SPOSATI SI SON CREATI UNA POSIZIONE…
I BALORDI SONO SPARITI PER SCONTARE LA PUNIZIONE…
I CELIBI HANNO PAGATO PEGNO SOLITUDINE PENITENZA ..
MA ADESSO NON HANNO DEBITI ,NEMMENO FIGLIE DA MARITAR…
C’E’ CHI SI E’ PERSINO LAUREATO….
CHI E’ INGRASSATO E NON PASSA PIU’ DALLA PORTA…
CHI AL GIOCO LA SORTE GLIELA DATA STORTA…
POI SI ACCANISCE CON IL BERE…
E NON LA SMETTE DI FUMAR….
I PIU’ BELLI I NATI I PREDESTINATI ..
SI SONO FATTI UGUALI A TUTTI GLI ALTRI …
FRONTE STEMPIATA LA PANCIETTA E IL CIAREGHINO..
LA COLAZIONE COL BIANCHINO ..E UNA FAMIGLIA DA SFAMAR
QUESTA E’ LA VALLATA DEI VECCHI AMICI PERSI
SCIVOLATI DISMESSI OGNIUNO ANDATO A FINIRE PER FATTI SUOI…
MA L’ORARIO E’ SACRO… QUELLO DELL’APERITIVO…
RISPUNTANO COME GATTI RANDAGI NEI BAR…
IL PIRLO COL CAMPARI E’ SEMPRE LUI IL PIU’ GETTONATO…
MA IL GIRO SI PAGA SOLO NELLE SERE DEL VENERDI’
QUANDO LE MOROSE TI DANNO AGIO E BENEDIZIONE..
DI USCIRE RINCARSARE ALL’ORA CHE TI VA’…
AMICI ..ALLORA DIAMOCI UNA MOSSA ..
CHE IL TEMPO PASSA IN UN BATTIBALENO …
LA VITA E’ UN AUTOSTRADA PRESA IN CONTROMANO…
SI PUO’ RISCHIARE DI FINIRE …CON IL CULO NEL PANTANO…
SENZA SOLDI SENZA ADDOMINALI…
STANCHI DAL LAVORO E DAI GIORNI TUTTI UGUALI
E ALLORA TACA CON LA MUSICA MAESTRO…
LA MACCHINETTA NON DA’ IL RESTO….
E’ LO STESSO ….BEVIAMOCI IL CAFFE’!!!!

suonato da: Tt Castrini voce -fisarmonica Mauro 8 ottolini Sousaphone -trombone Paolo Degiuli cornetta – Achille Succi clarinetto – Enrico Terragnoli benjio – Cristiano Calcagnile batteria-percussioni -Stephanie Ocean Ghizzoni Whosboard -

Lato latino

L’AMOR SI SOLLEVA canzone video Tt Castrini – immagini collage Luca Bortoli

L’AMOR SI SOLLEVA una canzone tratta dal disco LA BALLATA DEGLI AMICI SPARSI

L’AMOR SI SOLLEVA (testo e musica Tt Castrini)

NOTTE DI SPARI RUMORI E DI PASSI NEL BUIO
LUNGO I CANALI IO… INEBRIATO DI TE…
LE OMBRE APPANNATE DAL VETRO
CHE CI SPIAN NEL PUDORE…
DISSOLTE NELL’ESITARE DEL TANGO
E DALLE SUE PIU’ INDECENTI BUGIE…
E’ CALDO E RISCALDA LA PELLE
IL SOSPIRO DI UN BACIO RUBATO…
AMAMI SENZA DIRE PAROLE D’AMORE…
DONATI A ME CON L’INGEGNO ,L’ELEGANZA E QUEL PO’ DI MISTERO…
L’ALBA E’ GIA’ FUORI A RIDOSSO DEI MILLE VAPORI…
LUCCHETTI SUI PONTI
AL POSTO DEI PETALI IN FIORE…
NON VOLA L’ETERNA PROMESSA
SE L’AMOR S’INCATENA…SCATENA L’IRA LO STESSO …
NOTTE DI MAGHI DI FUOCHI DI CORIANDOLI IN STRADA
VOCI CALANTI E CHITARRE I SUONI DELL’OSTERIA
VICOLI OPACHI DI FUMO E DI CANAPA INDIANA…
SQUARCI DI VITE NASCOSTE
NELLA METRO’POLITANA….
E IL MORSO S’AFFANNA E S’IMPREGNA
DI NERA SOTTANA….
AMAMI SENZA DIRE PAROLE D’AMORE..
STRINGITI A ME COME IL VENTO
E RESTA LI’ SENZA FARE RUMORE…
IL CIELO E’ GIA’ FUORI A RIDOSSO DEI 1000 COLORI
NUVOLE E PIOGGIA D’AGOSTO
SPAZZAN VIA LE FUGACI PASSIONI…
COSI’ VOLA E VA’ LA PROMESSA
E L’AMOR SI SOLLEVA…
MENTRI ASPETTI CHE SPIOVA … E CHE RITORNI LA SERA….

REGISTRATO PRESSO LO STUDIO RITMO&BLU “POZZOLENGO” “BS” da Christian Codenotti e Stefano Castagna.
edizioni Blue Serge

IN VOLO un video fotografico estratto dal disco “La ballata degli amici sparsi”

IN VOLO scritto da Tt Castrini e Mauro Ottolini – dedicato alla poetessa Alda Merini.

IN VOLO
Bella e ridente giovan’ era la mia vita…
che un giorno di follia me l’han rapita…
essere astratta brutta e coatta
abbandonata come un ratto al freddo di una stiva…
ho acceso un fuoco nelle mie notti sole
ho riscaldato il cielo di parole..
ho pianto al buio al grido di una voce..
che si torceva in stanza come cristo in croce…
vorrei volare su un aquilone e poi starmene lassu’
spiare il mondo che sbatte le porte dell’anima…
e gettare petali…
di rose bianche sull’innocenza e polvere di umanita’
sulle persone che vivono in bilico e soffrono..
nel silenzio cupo dell’ oscurita’….
Trovo il rifugio nel mio silenzio esistenziale
nel grigio apatico del mio dolor
gli occhi sbarrati …allucinati
dalle cariche roventi dell’elettroshock!!
Facce crepate dai tormenti dai tremori
storie dannate di ogni eta’
nel cuore sterile dell’uomo ignobile
pagato a pesod’or per la sua crudelta’
Vorrei volare e in volo poi gridare
che i pazzi siete propeio voai
nel manicomio dei debisti sterici si vivra’…
di guerre e massacri
E voglio ridere sempre piu ridere
che la vita e’ al limite –
quando la corda la tiri si spezza a meta’
I veri matti sono fuori di qua’ … i veri matti sono fuori di qua’…
I veri matti sono fuori di qua’

Un video creato con alcuni collage di Luca bortoli , fotografie ed alcune  immagini recuperate da internet

LETTERA DALL’IRLANDA

Video tratto dal disco “LA BALLATA DEGLI AMICI SPARSI” Ideato a TT CASTRINI E Curato Da ELISA CASTRINI

LETTERA DALL’IRLANDA
(Testo e musica Tt Castrini)

PASSO I GIORNI PENSANDO A TE
LE MIE NOTTI SUONANDO DI TE
QUANDO LA LUNA SI ACCENDE
MI RASSERENA E MI SORPRENDE
ANCHE SE PARE COSI LONTANA DA QUI
LA GUARDO E SEMBRA D’ESSER LI VICINO A TE …
LA LUNA CAMBIA I COLORI DEL CIELO
MA RESTA SEMPRE LA STESSA QUELLA CHE IO PREGO
E QUANDO ARRIVA IL MATTINO
SI ABBANDONA AL SUO DESTINO
E PORTA VIA LE STELLE E LE SUE MILLE SIGARETTE
I SUOI AMORI E LE SUE STORIE MALEDETTE…
E DA QUI SOTTO IL CIELO D’IRLANDA
DOVE IL SOLE BATTE A STENTO
MA LA GENTE CANTA E SUONA NELLE CASE
E SI ADDORMENTA SUL BANCONE DEI PUB
PASSO I GIORNI ASCOLTANDO LA TUA VOCE
LE MIE NOTTI GUARDANDO LA SUA LUCE
QUANDO LA LUNA SCOMPARE
E IL DESIDERIO POI MI ASSALE
E ANCHE SE IL VENTO CAMBIA E LA SBORNIA VA VIA
LA LUNA SEMBRA PROPRIO DIETRO CASA TUA…
E DA QUI TI SCRIVO QUESTE PAROLE
E COSI LE MANI IN TASCA SCALDANO IL MIO CUOERE
E IL FIUME SCORRE RUGGINE
E LE FOGLIE CADON SULLA CITTA’
E DA QUI SOTTO IL CIELO D’IRLANDA
DIETRO AI VETRI SCURI LA PIOGGIA CHE MI INCANTA
E AI BORDI DELLA STRADA
VUOTI DI BIRRA ALLA FERMATA DEI TRAM…
PASSO I GIORNI PENSANDO A TE
LE MIE NOTTI SUONANDO DI TE
QUANDO LA LUNA SI ACCENDE
MI RASSERENA E MI SORPRENDE
ANCHE SE PARE COSI LONTANA DA QUI
LA GUARDO E SEMBRA D’ESSER LI VICINO A TE…

Registrato presso Ritmo&blu studio di Pozzolengo “BS” da Christian Codenotti e Stefano Castagna
Edizioni “BLUESERGE” distribuzione “EGEA MUSIC”

Presento il mio nuovo video del brano “Vivo Suonando”

Video tratto dal concerto di Tt Castrini all’Auditorium Celesti di Desenzano D/G . Presentazione del cd “La ballata degli amici sparsi”

Sabato 13 Aprile 2013 – ore 21,30
Auditorium “A.Celesti” – Desenzano del Garda
Titti Castrini ha presentato il suo nuovo CD “La ballata degli amici sparsi”.

“VIVO SUONANDO” (testo e musica Tt Castrini)

CI SONO GIORNI CHE MI SVEGLIO STANCO
E LA MIA VOCE E’ COME UN FERRO VECCHIO…
INFILO I MIEI CALZONI DELLA SERA PRIMA…E MI RIVESTO..
ALLENTO LA MIA PRESA E LA TUA MORSA..
FORSE DOVREI CAPIRTI QUANDO MI ESTRANEO UN PO’…
E RICOPRIRTI DI SEMPLICI ATTENZIONI…
E NON LASCIAR MAI NULLA DI SCONTATO…
IMPARERO’ PRIMA O POI ..
DAI TUOI SILENZI LE MIE DISTRAZIONI…
INCIAMPO UN PO’ PER LE MIE SCARPE NUOVE
MA RESTO IN PIEDI CON LE MIE CANZONI…
TI ASPETTERO’ ALL’ULTIMA FERMATA
INVITEREMO UN PO’ DI AMICI A CASA
CAMMINEREMO LUNGO LA CONTRADA..
E CONTEREMO I CANI PER LA STRADA..
CI SONO GIORNI CHE MI RIDO ADDOSSO..
E A VOLTE GIORNI IN CUI NON BADO A SPESE
E LE MIE TASCHE VUOTE SON RIDOTTE ALL’OSSO
MA PRENDO TUTTO COSI’ COME VIENE…
L’ INVERNO E’ FREDDO E LUNGO DA PASSARE
PENSA A CHI DORME SUL CIGLIO DELLE SCALE…
A CHI NON HA REGALI DA SCARTARE
NESSUN AMICO IL GIORNO DI NATALE…
VIVO SUONANDO VIVO ALLA GIORNATA..
E TORNO TARDI AL CHIARO DEL MATTINO
LA LUCE E’ FIOCA MENTRE STAI DORMENDO..
MA SON CONTENTO DI TORNAR DA TE…
LE ANTE CHIUSE I SACCHI DELLO SPORCO…
IL VETRO GHIACCIATO E L’AUTO NON VA’ PIU’
MA OGNI GIORNO IO MI SENTO ADDOSSO
DI STARE BENE PERCHE’ CI SEI TU….
CI SONO GIORNI CHE MI SVEGLIO STANCO
POI MI RIGIRO E TI RIVEDO ACCANTO..
ALLORA SPENGO TUTTO CHIUDO CON IL MONDO…
SOCCHIUDO GLI OCCHI E DORMO ANCORA UN PO’…

Hanno suonato con lui:
DANIELE RICHIEDEI Violino
ENRICO TERRAGNOLI chitarra
MAURO SERENO C.BASSO
CESARE VALBUSA Batteria Percussioni

Regia video Franco Lanfredi

Franco Lanfredi: operatore e videomaker
Ignazio Bedin: operatore
Luca Mignosa: operatore

Fonico: Stefano Stefanoni

New video – Vincenzo “Titti” Castrini in concerto presenta: “In volo & 180/78″


Sabato 13 Aprile 2013 – ore 21,30
Auditorium “A.Celesti” – Desenzano del Garda
Titti Castrini ha presentato il suo nuovo CD “La ballata degli amici sparsi”.

Hanno suonato con lui:
MAURO (8) OTTOLINI Trombone Bombardino
DANIELE RICHIEDEI Violino
ENRICO TERRAGNOLI chitarra
PAOLO DEGIULI Cornetta
MAURO SERENO C.BASSO
CESARE VALBUSA Batteria Percussioni

Regia video Franco Lanfredi

Franco Lanfredi: operatore e videomaker
Ignazio Bedin: operatore
Luca Mignosa: operatore

Fonico: Stefano Stefanoni

Tt Castrini in sala prove

Schermata 2013-06-27 a 16.22.01Stiamo preparando il concerto del 7 di luglio a Peschiera del Garda.
Grazie a Franco che il 13 di aprile è venuto a sbirciarci durante le prove.